Vuoi acquistare un’auto nuova? In questo articolo cercheremo di darti alcuni consigli utili per la tua ricerca. Il mercato automobilistico è incredibilmente vasto, e ci vengono proposte vetture adatte a ogni necessità, per ogni gusto e per ogni tasca.

In più bisogna districarsi anche con i vari allestimenti. Fortunatamente oggi le case automobilistiche mettono a disposizione sul loro sito un configuratore auto, che ci consente di aggiungere optional, cambiare allestimento e scoprire un primo preventivo.

Ecco i nostri suggerimenti per fare il migliore acquisto possibile.

Valuta le tue esigenze attuali e future

Valutare le proprie esigenze è fondamentale. Acquistando un’auto stiamo scegliendo un mezzo che ci farà compagnia per diversi anni, e dovrà essere con noi nella vita di tutti i giorni.

Per questo è importante pensare sia al presente che al futuro. Qualche esempio? Per chi oggi vive in una metropoli la scelta migliore può essere una buona citycar, ma se si ha intenzione di mettere a breve su famiglia si potrebbe preferire una monovolume o uno spazioso SUV.

Valutando ogni ipotesi riuscirete a fare un acquisto che si adatterà ai cambiamenti nella vostra routine, e non avrete bisogno di comprare un nuovo veicolo prima del tempo.

Occhio al combustibile

La scelta del combustibile non va affatto sottovalutata, poiché impatta molto sui nostri consumi. Un tempo la scelta era molto più limitata, con il binomio tra diesel e benzina. Oggi invece sono presenti modelli dotati di mobilità elettrica, come le auto ibride e le elettriche pure.

Le macchine ibride hanno al loro interno due motori, una a benzina e uno elettrico, che operano insieme per garantire bassi consumi, scarse emissioni e buone prestazioni. Le elettriche pure invece hanno un solo motore, non hanno bisogno di combustibile e hanno zero emissioni.

Vi consigliamo di valutare attentamente questi nuovi modelli, perché permettono di accedere a numerosi vantaggi. Le macchine elettriche non pagano il bollo per i primi 5 anni, mentre le ibride hanno diverse forme di esenzione su questa tassa, che variano da regione a regione. In più in molti comuni i parcheggi blu sono gratuiti per entrambe le tipologie.

Attenzione al prezzo

Il prezzo è un dettaglio fondamentale. Al momento di scegliere un’auto è necessario che sia accessibile alle nostre tasche.

Fortunatamente nel tempo sono nate molte soluzioni per rendere più agevole l’acquisto di un nuovo veicolo, come la permuta e la rateizzazione.

Se abbiamo una vecchia auto possiamo scegliere di farla valutare dalla concessionaria, così da ottenere una riduzione sul costo del nostro prossimo mezzo. Questa opzione prende il nome di permuta, e ci permette di liberarci in fretta anche della nostra precedente macchina.

La rateizzazione ci permette di dividere il costo in un numero preciso di rate. Nel caso della rateizzazione è molto importante considerare i valori di TAN e TAEG, da cui dipendono gli interessi da pagare attraverso le rate mensili.

Periodicamente le concessionarie propongono offerte sia sulla valutazione dell’usato che sui valori di TAN e TAEG. Fate attenzione, così da non perdere delle buone occasioni.

Non sottovalutare l’usato

Oltre ai modelli nuovi è possibile acquistare delle vetture di seconda mano. Oggi la nostra ricerca è molto semplice, grazie ai molti database di annunci presenti in rete. Possiamo scegliere sia di acquistare da privati sia di farlo da dei rivenditori, come le molte concessionarie che operano in questo mercato.

Le auto usate costano meno rispetto a quelle nuove, e con una buona ricerca è possibile trovare auto con pochi km a un prezzo davvero vantaggioso.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.