auto-usata-volkswagen

Quando arriva il momento di cambiare la propria macchina ci si chiede se sia il caso di acquistare un modello nuovo, o di puntare su una buona autovettura usata. Il mercato dell’usato negli ultimi anni è diventato molto più esteso, grazie all’arrivo della rete. Oggi possiamo trovare su internet un gran numero di motori di ricerca, così da scoprire annunci provenienti da tutta Italia.

Bisogna comunque fare attenzione: un buon usato deve essere sicuro e garantito. Ecco perché in questo articolo abbiamo elencato alcuni consigli utili per trovare l’auto perfetta per le proprie esigenze.

Saper usare i motori di ricerca

Un buon motore di ricerca deve essere aggiornato costantemente, eliminando di volta in volta gli annunci vecchi, scaduti o non più disponibili. Un database pieno di annunci inutili rischia di rallentare la nostra ricerca, spingendoci a contattare dei venditori che ormai non hanno più il veicolo.

Un’altra caratteristica da tenere in considerazione è la presenza dei filtri. Dobbiamo cercare di rendere la nostra ricerca più agile e snella possibile, eliminando tutti quei risultati che non ci interessano. Un motore di ricerca utile e all’avanguardia deve avere un sistema di filtri molto preciso. Di solito le caratteristiche principali sono la fascia di prezzo, l’anno di immatricolazione, il chilometraggio, e la tipologia di auto. I motori di ricerca migliori ci permettono di selezionare anche il tipo di alimentazione, la cilindrata e molto altro.

Tenete a mente che molti motori di ricerca ospitano annunci sia di venditori privati che di concessionarie e rivenditori.

Attenzione alle foto

Quando stiamo analizzando un annuncio abbiamo di solito a disposizione delle foto. Attraverso le immagini possiamo iniziare a studiare lo stato del veicolo, cercando di notare se sono presenti difetti o imperfezioni. Non bisogna dimenticare che eventuali problemi alla carrozzeria possono aiutarci ad abbassare il prezzo in fase di contrattazione.

Fate attenzione al numero di foto e alle varie inquadrature. Chi ha un’auto in perfetto stato tende a metterne molte, così da convincere gli eventuali acquirenti. Occhio invece a chi pubblica delle foto tenendo nascoste alcune parti dell’auto: potrebbero voler nascondere dei difetti. In tal caso suggeriamo di chiedere qualche foto in più prima di organizzare un appuntamento e vedere il veicolo dal vivo.

Controllare il valore del veicolo

Prima di contattare il venditore è utile controllare se il valore a cui il veicolo è venduto è vantaggioso o se invece è troppo alto. Fortunatamente oggi è possibile trovare numerosi listini prezzi, a cui fare riferimento.

In edicola sono venduti dei veri e propri cataloghi, con all’interno elencati i vari modelli e il valore sul mercato in base all’anno di immatricolazione. Anche in rete esistono servizi simili.

In ogni caso non dimenticate che due caratteristiche che ci permettono di contrattare sono il chilometraggio (più è alto più favorisce la svalutazione del veicolo) e lo stato del mezzo. Graffi e ammaccature influenzano negativamente il valore dell’automobile.

Usato garantito

Al momento di acquistare un’auto di seconda mano sono in molti a volere un vero usato garantito. Per ottenere la garanzia dobbiamo rivolgerci a concessionarie e rivenditori, coloro che della vendita di automobili ne hanno fatto un mestiere. La legge prevede che forniscano una forma di garanzia, per proteggere l’acquirente da eventuali problemi congeniti dell’automobile.

La durata della garanzia può essere variabile, ed è messa nero su bianco al momento della compravendita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.