terrazzo-arredato-con-luci-divano-uscini-due-tavolinetti-rotondi-una-sedia

Se si dispone di un terrazzo, bisogna arredarlo nel modo giusto per rendere questo spazio confortevole, bello da vedere e piacevole da vivere. Infatti, il terrazzo è perfetto per trascorrere del tempo libero e godere di un po’ di relax, per passare delle giornate in compagnia di amici e parenti, organizzare cene e feste.

Per arredare il terrazzo di un appartamento è bene privilegiare mobili e complementi d’arredo pratici e semplici e disporli secondo le proprie esigenze di spazio e di stile. Piante, fiori e decorazioni, inoltre, sono indispensabili per creare una piacevole atmosfera.  Non bisogna dimenticare, però, che se si abita in un condominio, il terrazzo deve rispecchiare anche lo stile del palazzo. 

Arredare il terrazzo di un appartamento: creare una zona pranzo

Il terrazzo si presta per creare una zona pranzo accogliente dove condividere momenti spensierati insieme alla propria famiglia agli amici. La prima cosa da fare è valutare lo spazio a disposizione e l’esposizione del terrazzo: in alcuni casi, sarà utile posizionare una tenda o un piccolo gazebo per ripararsi dal sole, mentre potrebbero essere installati anche dei pannelli frangivento. 

In base all’ampiezza del terrazzo si può scegliere un tavolo grande, perfetto per accomodare più commensali, ma basta anche un piccolo tavolino per due se lo spazio è ridotto per avere una zona dove rilassarsi mentre si gusta in pranzo o la cena. Se il terrazzo è piccolo, sono ideali soluzioni salvaspazio come tavoli e sedie pieghevoli che possono essere facilmente riposti.

Ovviamente, bisognerà puntare su sedie e tavoli appositamente realizzati per essere posizionati all’esterno: quelli in plastica sono economici e leggeri, mentre i mobili realizzati in legno sono decisamente più robusti e belli da vedere. Cuscini, candele, luci e centrotavola, inoltre, sono perfetti per dare un tocco di stile personale alla zona pranzo.

Soluzioni low budget per arredare il terrazzo di un appartamento 

Prestando attenzione ad alcuni dettagli e facendo le scelte giuste, è possibile arredare il terrazzo di un appartamento senza spendere troppo e senza rinunciare a funzionalità e stile. 

Se si hanno dei mobili vecchi, un’ottima idea per risparmiare è quella di restaurare gli arredi: basta un po’ di carta vetrata e un paio di passate di vernice per farli sembrare nuovi e renderli di nuovo utilizzabili. Se si è pratici con il fai-da-te, inoltre, una soluzione economica è quella di utilizzare i pallet, cassette di legno per la frutta o altri materiali per realizzare sedute e tavolini comodi e originali.

Al posto di acquistare gazebo e tende, invece, si potrà utilizzare il telo ombreggiante, molto più economico, utile sia come copertura sia proteggere il terrazzo dal vento. Una soluzione green che unisce praticità e funzionalità è quella di scegliere delle piante rampicanti per creare un angolino riparato e bello da vedere. 
Per l’illuminazione, meglio preferire le luci a energia solare: oggi si trovano tantissime tipologie, tutte pratiche, funzionali, economiche e soprattutto amiche dell’ambiente. Si possono disporre sui tavoli o nei vasi, ma anche utilizzare le catene led per decorare tettoie e gazebo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.